Radio Studio 100 news - Radio Studio 100

Vai ai contenuti

Radio Studio 100Il piacere di essere......i primi nel vs. cuore!

A Radio Studio 100
sono le ore

CASTELLANETA - Castellaneta e i suoi luoghi nascosti: la ricerca dell'associazione Amici delle Gravine

Radio Studio 100
Pubblicato da Sara Yoder in Castellaneta · 30 Settembre 2020
Tags: territorio
Grazie al lavoro sulla città sotterranea, in quattro anni sono state scoperte le prime cavità e la loro origine: una attività grazie alla quale, oltre al desiderio di conoscenza, è scaturita una importante richiesta di visite guidate. "Nel corso degli anni questa attenzione non è mai calata - commentano i volontari - e non si sono fermate le ricerche, punto fondamentale per ricostruire la storia sotterranea della nostra città.

In questi giorni è stato effettuato un sopralluogo volto a dare un valore più tecnico/scientifico alla originaria Castellaneta, con lo sguardo di un tecnico che da anni lavora nel settore e che ha messo a disposizione la sua conoscenza suffragata anche dalle già minuziose ricerche storiche portate avanti dal gruppo di ricerca dell'Associazione Amici delle Gravine di Castellaneta.

Stiamo parlando di Mina Castronovi, una donna tra le eccellenze della nostra provincia, laureata in lettere e specializzata in Archeologia tardo-antica e medievale, che in qualità di libera professionista si occupa di archeologia preventiva ed è stata per diversi anni responsabile del civico museo storico ed Archeologico di Massafra. Concentrando le ricerche lì dove si pensava vivesse un primo nucleo di abitanti, nell’ultimo periodo sono stati effettuati importanti passi avanti.

Secondo la professoressa Maria Carla Cassone, storica locale: "un giorno tutto questo lavoro sarà reso pubblico, frutto dell'impegno e del gioco di squadra che ci vede protagonisti, sarà come vivere un viaggio nella storia della Castellaneta Sotterranea, dalle origini ai giorni nostri".



Torna ai contenuti